Procedure da rispettare per la riammissione a scuola in caso di assenze

Data:

lunedì, 14 settembre 2020

Argomenti
Notizia
avvisoallefamiglie-16.jpg

IN CASO DI SINTOMI RICONDUCIBILI AL VIRUS COVID 19, CON FEBBRE 

A scuola/ A casa 

Nel caso in cui uno studente manifestasse dei sintomi, la scuola provvederà ad  attivare l’iter per la gestione di una eventuale positività.  

Lo studente verrà accompagnato e assistito da un operatore scolastico in una  stanza dedicata e verrà avvisata la famiglia affinché possa riportarlo al proprio  domicilio. 

Sia che i sintomi si manifestino a scuola o che si manifestino a casa, la famiglia  dovrà contattare il proprio pediatra o medico (nel caso di età maggiore a 14  anni) che valuterà le condizioni di salute dello studente e deciderà se attivare la  procedura per i casi di sospetto Covid, inserendo i dati sulla piattaforma  regionale e richiedendo l’esecuzione del tampone (indicando anche alla famiglia, in  base alle condizioni di salute, se utilizzare l’accesso diretto o attendere in casa l’unità sanitaria che eseguirà il test virologico). 

DIFFICOLTÀ A CONTATTARE IL PROPRIO MEDICO/PEDIATRA

Nel caso in cui la famiglia non disponesse o avesse difficoltà a mettersi in contatto  con il proprio pediatra/medico, potrà segnalare il proprio caso al Dipartimento di  Prevenzione/Guardia medica della propria Asl.

Trascorse 24 ore, in assenza di  un riscontro, la famiglia potrà accompagnare il bambino a uno degli hotspot  ad accesso diretto per l’esecuzione del tampone, previa compilazione di un  modulo di autocertificazione (già predisposto dalla Regione). Vedi documentazione allegata.

CASO POSITIVO 

Nel caso in cui uno studente risulti positivo al tampone il SISP, in collaborazione  con il referente Covid scolastico, avvia il contact tracing e dispone l’isolamento  fiduciario o la quarantena dei contatti stretti nelle 48 ore precedenti e la  procedura di tampone. 

La scuola avvierà parallelamente le attività di sanificazione straordinaria degli  ambienti venuti a contatto del soggetto positivo.  

IN CASO DI ASSENZE PER PATOLOGIE DIVERSE O PER MOTIVI FAMILIARI 

La famiglia deve compilare l'apposita autodichiarazione, in allegato.

RIENTRO A SCUOLA 

1. Nel caso in cui il tampone sia positivo sarà necessario attendere la  certificazione della guarigione clinica con doppio test virologico negativo e  l’attestazione del proprio pediatra/medico. 

2. Nel caso in cui il tampone del caso sospetto sia negativo sarà necessario  attendere a casa la guarigione clinica seguendo le indicazioni del proprio pediatra/ medico che alla fine consegnerà l’attestazione di esito negativo del tampone.

3. Nel caso di assenze da scuola per condizioni cliniche non sospette di  Covid-19, per la riammissione a scuola sarà necessaria l’autocertificazione della  guarigione da parte della famiglia (senza necessità di certificato medico e  attraverso l’apposito modulo già predisposto dalla Regione, vedi allegato). 

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli